Project Description

INNETWORKING – IL NETWORKING PER LE SCUOLE CHE INNOVANO (SESTA EDIZIONE)

CNR Area della Ricerca di Bologna, via Gobetti 101, Bologna Ore 14.30-18.00
Le scuole incontrano la comunità degli innovatori dell’Emilia-Romagna per conoscere le principali traiettorie dell’innovazione a sostegno della competitività del territorio, in un’ottica orientativa e di foresight tecnologico.
Organizzato da AREA S3 di Bologna – ART-ER Divisione Ricerca e Innovazione, in collaborazione con Città metropolitana di Bologna.

Per informazioni: Stefania Greco – stefania.greco@art-er.it – cell. 348 4771756
Evento rivolto a dirigenti scolastici e insegnanti delle scuole secondarie di secondo grado.

È richiesta l’iscrizione secondo modalità che verranno reso note in seguito.

TECHNORAGAZZE DAYS

Istituti di istruzione secondaria di secondo grado e Centri di formazione professionale del territorio metropolitano (sedi varie)
“Technoragazze Days” è una campagna di oltre 50 laboratori rivolti alle giovani dai 12 ai 19 anni, volti a far conoscere e sperimentare alle ragazze i settori della tecnica e della scienza verso cui sono frequenti le maggiori difficoltà ad interessarsi e rivolgersi, nell’area manifatturiera ma non solo. I laboratori saranno realizzati presso le sedi degli Istituti secondari di secondo grado e dei Centri di formazione e gestiti direttamente dalle studentesse e dagli studenti di questi ultimi, in logica di peer education.
Organizzato da Città Metropolitana di Bologna in collaborazione con Ufficio Scolastico di Ambito territoriale Bologna, Istituti di istruzione secondaria di secondo grado, Aeca e Centri di formazione professionale del territorio metropolitano.

Per informazioni sull’iniziativa: festival@festivalculturatecnica.it
L’elenco dei laboratori è pubblicato nelle pagine finali del presente programma.
Evento rivolto a studentesse dai 12 ai 19 anni, con offerta differenziata in base all’età e al percorso scolastico-formativo frequentato.

Guarda tutti i laboratori dei Technoragazze Days
Condividi l'articolo: