Come si comunica nel rispetto delle differenze? Nella prima settimana di ottobre si apre la terza edizione del ciclo di formazione sulla comunicazione sociale di genere ‘Comunicare fa bene comune’.

Nell’ambito del Festival della Cultura tecnica 2019 si inseriscono oltre due mesi di eventi rivolti all’aggiornamento professionale nel campo della comunicazione di genere, offrendo strumenti di lavoro nel mondo dell’informazione e dei nuovi media.
La rassegna ‘Comunicare fa bene comune’ coinvolge gli esperti di vari settori sui temi del web e pubblicità, della televisione e fotoreportage, della discriminazione e stereotipi di genere.

Al via sabato 5 ottobre i laboratori esperienziali ‘La scienza? Un gioco da ragazze!’. Le letture animate di Manuela Ara – che si terranno ogni sabato di ottobre a San Lazzaro, Pianoro e Rastignano – omaggeranno quattro straordinarie donne della cultura tecnica: la zoologa Dian Fossey, l’aviatrice Amelia Earhart, il Premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai e l’astrofisica Margherita Hack.

Le letture animate saranno riproposte a Bologna, presso la Sala Falcone-Borsellino, a partire da sabato 9 novembre nell’ambito dei laboratori ‘Cosa farai da grande? La scienziata!’.

Inizia a Bologna sabato 5 ottobre anche il laboratorio di educazione di genere e grafica ‘Le donne nella scienza’, condotto da Silvia Saccoccia e Massimiliano Martines. Cinque appuntamenti ad accesso libero a tema parità di genere, cultura tecnica e formazione professionale.

Da non perdere la mostra ‘Le Nobel mancate’ presso la Mediateca di San Lazzaro da martedì 19 novembre a sabato 12 dicembre, frutto del laboratorio ‘Le donne nella scienza’ svolto dagli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Ettore Majorana di San Lazzaro, a cura di Dry-Art.
Il percorso espositivo valorizzerà un modello didattico inclusivo che non nasconde il contributo delle donne alla cultura tecnica e al progresso, ma che offre contenuti paritari nelle discipline STEAM.
L’inaugurazione della mostra sarà anticipata dalla proiezione del documentario di Maria Iovine ‘In her shoes’ ambientato in un mondo ribaltato in cui le donne ricoprono ruoli di potere e gli uomini si occupano della famiglia.

Infine segnaliamo la campagna di comunicazione di genere a cura di Dry-Art ‘Ricordati di ricordarle!’: nelle biblioteche del Distretto di San Lazzaro saranno distribuiti segnalibri con i volti delle scienziate e delle donne che si sono battute per il diritto all’istruzione femminile.

La rassegna ‘Comunicare fa bene comune’ è organizzata dall’Associazione Culturale Dry-Art ed il Distretto di San Lazzaro, con il sostegno dell’Assessorato al Bilancio e pari opportunità della Regione Emilia-Romagna.

Consulta il programma completo: clicca qui
Partecipa all’evento Facebook: clicca qui