L’edizione 2018 del Festival, promosso da Comune e Città metropolitana di Bologna sarà composta da numerose iniziative, tutte come sempre progettate per promuovere la cultura tecnica e scientifica e il know-how del territorio metropolitano.

La nostra iniziativa dal 2017 fa parte della programmazione del PON Città metropolitane Asse 3 “Inclusione sociale”: questo significa che tra gli scopi del Festival c’è la valorizzazione delle competenze tecnico-scientifiche, specie dei giovani, come fulcro per la crescita di una società più inclusiva, che abbandoni stereotipi e discriminazioni di ogni genere a favore di una maggiore integrazione.

Per raggiungere i suoi obiettivi, il Festival propone – grazie alla collaborazione con enti di formazione, scuole, imprese e istituzioni – un calendario di anno in anno sempre più ricco di eventi dedicati a insegnanti, operatori dei servizi e imprese, ma anche momenti di divulgazione e intrattenimento per bambini e ragazzi. Ogni iniziativa è pensata per avvicinare i giovani e le loro famiglie alle cosiddette materie STEM (come l’elettronica, l’informatica, la meccanica, l’agraria, la fisica ecc.) grazie a presentazioni, laboratori interattivi e incontri di orientamento e dedicati ai futuri sbocchi lavorativi di questi percorsi formativi.

Il tutto darà modo ai partecipanti – intere classi delle scuole secondarie di primo grado, studenti e insegnanti di ogni ordine e grado e cittadini interessati a questi temi – di scoprire l’eccellenza del sapere e del saper fare bolognese, mettendo in contatto la popolazione col mondo dell’istruzione e della formazione tecnica.

Per maggiori informazioni sul Festival 2018 consulta il programma completo